Il meglio della Palestra di Luttazzi della settimana (secondo me)

2 marzo:

Nel Lazio il Pdl non ha presentato le firme in tempo quindi sarà escluso. In Lombardia, nei fogli firme di Formigoni sono presenti delle irregolarità, quindi anche lui sarà escluso. Preoccupati i vertici del Pd: questa volta perdere risulterà più difficile del previsto. (Marco Braghin).

Primo marzo, indetta dagli stranieri la “giornata senza di noi”. Sollievo per l’Inter: era lunedì. (giovanni garbellini)

1. Cicchitto: “Ci sembra evidente che è in atto un attacco mirato alla presentazione delle liste del PdL in modo da modificare anche per quella via i rapporti politici. Questo è il senso politico autentico di ciò che sta avvenendo a Roma e a Milano. Il resto o è folclore o sono manovre diversive.”
TRADUZIONE: “Siamo proprio dei coglioni.” (Andrea Michielotto)

1.Riccardo Scamarcio: “La scena in cui bacio un uomo non è stata difficile. Paradossalmente è stata più difficile quella dove parlo”.
TRADUZIONE: “Pensavo di dover fare solo le solite scene erotiche, non si era parlato di recitare.” (Marco Braghin).

3 marzo:

1. Bersani: “Neanche in Iran riescono a fermare l’informazione.”
TRADUZIONE: “Persino in Iran c’è un’opposizione più efficace della nostra.” (davide rossi)

Corona è stato invitato dall’università di Salerno per una lectio magistralis dal titolo: “Come essere invitati da un rettore universitario anche se sei Fabrizio Corona”. (Stefano Trevisone)

Fonte: Daniele Luttazzi blog

Blogged with the Flock Browser

 

Posted in Diario