C’era una volta…

La vita può essere capita solo guardando al passato, ma va vissuta guardando al futuro

(S. Kierkegaard)

La memoria sta sempre di più diventando qualcosa di astratto, rinchiusa nei databases, ripudiata, immersa in una luce intensa e uniforme. Una luce in cui la differenza tra vero e falso si dissolve.

Ma gli uomini hanno bisogno dell’ombra tanto quanto della luce per pensare ed essere creativi.

C’è bisogno di sapere e non sapere, di visibile e invisibile, di luce ed ombra.

Di ricordare e di dimenticare.

Ancora per poco ricordi,
e ti è dolce il ricordare,
la domenica mattina.
Il ricordo ti trasfigura,
così lontano, ma anche
così vicino,
ed è impossibile rimaner fermi
davanti ad anni perduti che non tornano.

Perchè, guardati attorno!,
c’è sempre qualcuno o qualcosa
che ti chiama.

Onora l’alba, e lasciati cadere,
non cercare di carpire,
non c’è nulla,
è tutto nelle strade che hai già percorso.

Oggi è domenica mattina, ma domani è di nuovo lunedì